Il battesimo: significato e rito

Newborn baby baptismIl battesimo è il sacramento d’ingresso nelle Chiese cristiane ovvero nella comunità dei credenti in Cristo e da accesso agli altri sacramenti. La parola “battesimo” viene dal greco battisma che significa “immergere nell’acqua”. L’immersione in acqua simboleggia la morte di Cristo dalla quale si risorge con lui, liberi dal peccato originale. Il battezzato diventa figlio di Dio ed entra a far parte della comunità dei salvati, la Chiesa. Per i protestanti, invece, il battesimo è un segno esteriore che rende visibile una rigenerazione avvenuta grazie alla sola fede del credente.

RITO DEL BATTESIMO
Per i bambini, il battesimo si effettua per infusione ovvero versando acqua sulla testa del fanciullo. Questo rito è il più diffuso nella Chiesa cattolica di rito latino mentre nelle Chiese ortodosse e protestanti è dato soprattutto per immersione. Il gesto è accompagnato dalle parole: “Nome (del battezzato), io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”. Altri gruppi religiosi, come ad esempio alcuni protestanti, battezzano in nome di Gesù.
Il battesimo significa anche rinunciare a Satana, istigatore del peccato, attraverso una triplice promessa connessa alle tre tentazioni di Gesù nel deserto.

CHI DA IL BATTESIMO
Per la Chiesa cattolica, sono il vescovo o il parroco che danno il battesimo ma, in caso di necessità, chiunque (anche non battezzato) può utilizzare la formula battesimale per battezzare e dare salvezza.

PADRINO E MADRINA
Durante il battesimo, sono designati un padrino e una madrina che hanno il compito di aiutare i genitori nell’educazione cristiana del bambino.

A CHE ETA’ SI BATTEZZANO I BAMBINI
Generalmente, si tende a battezzare i bambini quando sono ancora molto piccoli, quindi a pochi mesi dalla nascita. Il Battesimo, soprattutto quando è particolarmente sentito dalla coppia genitoriale, tende ad essere fissato tra il primo e il quinto mese di vita. Ovviamente, non esiste una regola ed ognuno può stabilire liberamente quale sia il momento giusto. Quindi lo si può fare ad ogni età.

Il battesimo: significato e rito, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
a WordPress rating system
Autore : , 18/03/2017

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + = dieci

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>