Gelato al limone senza gelatiera

Il gelato al limone si può fare in casa anche senza gelatiera, ottenendo un gelato cremoso e saporito quanto la versione fatta con l’aiuto della gelatiera. Basta seguire la nostra ricetta e mescolare il gelato con regolarità durante le ore in cui si rapprende, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e mantenere la morbidezza del composto. Per un risultato migliore, cercate di utilizzare limoni succosi e saporiti.


Ingredienti per 6 persone:

  • 400 g di zucchero
  • Spremuta di 5 limoni
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 1/2 litro d’acqua
COME FARE IL GELATO AL LIMONE
  • Mettete una ciotola di vetro o in acciaio nel freezer per circa due ore. La ciotola è quella che userete per fare rapprendere il gelato. Sceglietela preferibilmente bassa e larga.
  • Mettete 1/2 litro d’acqua in un pentolino con lo zucchero. Mettetelo sul fuoco e portare a ebollizione. Lasciate bollire a fuoco moderato per circa 5 minuti, schiumando se necessario, in modo da preparare uno sciroppo. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  • Filtrate il succo dei limoni spremuti con un colino. Unite il succo di limoni e la scorza grattugiata allo sciroppo, mescolate e lasciate riposare questo composto in frigorifero per circa un’ora.
  • Prendete la ciotola che avevate riposto in freezer e versateci il composto. Copritela con una pellicola trasparente e riponete la ciotola nel freezer.
  • Ogni 40 minuti circa, prendete la ciotola dal freezer, mescolate il composto con una spatola o con una forchetta e riponetela nuovamente in freezer fino a quando il gelato non sarà della consistenza desiderata.
Gelato al limone senza gelatiera, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − cinque =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>