Estate

Poesia sull'estateUna poesia sull’estate per i bambini della scuola primaria, scritta da Marino Moretti. Estate è una poesia che ci parla di un contadino che tanto ha faticato e guarda il suo grano che indora…

Il contadin che tanto ha faticato
guarda il grano che indora.

Già si coglie la ciliegia che il sole
ha maturato.
Strillano le cicale tra le foglie,
giocano i bimbi dopo aver studiato.
Chi bene seminò ora raccogle
dice il capoccia, e già pronto
al lavoro
pensa a mietere le belle spighe d’oro.

GD Star Rating
loading...
Autore : , 19/04/2017

POESIA DA STAMPARE

Clicca sulla poesia per stamparla:

Poesia sull'estate

Tags:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × = 12

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>