Dare la caccia alle perdite d’acqua

Le perdite d’acqua non sono sempre visibili. Il rubinetto che perde è presto notato ma i vostri sanitari possono avere perdite che non si riescono a vedere. Per essere certi di non tralasciare nessuna perdita d’acqua, potete eseguire il test del contatore.

Il test del contatore
Controllate il consumo del vostro contatore d’acqua una sera, quando tutta la famiglia è ormai a letto. L’indomani, prima dell’apertura del primo rubinetto o dell’utilizzo di qualsiasi elettrodomestico, controllate di nuovo e paragonate le due cifre. Se sono identiche, vuol dire che la vostra abitazione non ha nessuna perdita d’acqua. In caso contrario, iniziate a dare la caccia alle perdite!

Un altro sistema è quello di controllare regolarmente il consumo d’acqua della vostra abitazione e di fare un paragone tra i metri cubi consumati. Se si dovesse verificare un aumento improvviso e non motivato, potrebbe significare che si è verificata una perdita in qualche tubatura.

Vedi anche>>>
Tutto il dossier sull’acqua
Come usiamo l’acqua
Come risparmiare l’acqua

Dare la caccia alle perdite d'acqua, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 5 = uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>