La congiuntivite

8 months baby girl having cold, looking very sad.La congiuntivite è un’infiammazione o un’infezione della congiuntiva, la membrana trasparente che ricopre la palpebra e buona parte del globo oculare.

La congiuntivite può essere di origine virale o batterica, di natura allergica (come l’allergia al polline, per esempio) ma anche provocata da un corpo estraneo, da una sostanza irritante (come il cloro delle piscine o il fumo) penetrata nell’occhio. Nei neonati, inoltre, il dotto lacrimale ostruito può provocare una congiuntivite.

I SINTOMI
Il bambino manifesta:

  • Uno o entrambi gli occhi arrossati
  • Sensazione di sabbia in uno o entrambi gli occhi
  • Prurito in uno o entrambi gli occhi
  • Occhi che lacrimano (secrezione chiara, giallastra o verdastra)
  • Palpebre “appiccicate” al risveglio
  • Difficoltà a sopportare una luce troppo forte.

QUANTO DURA
La congiuntivite si risolve spesso nell’arco di 1 o 2 giorni. Se persiste, consultate il medico.

COME SI TRASMETTE
La congiuntivite infettiva è molto contagiosa. Si trasmette attraverso il contatto con le secrezioni infette o con oggetti contaminati (asciugamani, salviette…)

COME SI CURA
Nella maggioranza dei casi, la congiuntivite non richiede nessuna cura farmacologica specifica. Nel caso di congiuntivite di origine batterica, il medico può prescrivere un collirio antibiotico (o una crema). Se l’irritazione dell’occhio è provocata da una congiuntivite allergica, il medico prescriverà un tipo di collirio indicato in caso di allergie.

CONSIGLI PRATICI

  • Per alleviare il senso di prurito, fate degli impacchi con una garza imbevuta d’acqua tiepida e strizzata, da applicare sull’occhio (o gli occhi) chiuso. Potete anche usare un tessuto di cotone pulito e senza pelucchi;
  • Pulite l’occhio con delicatezza, eliminando le secrezioni con l’aiuto di una garza imbevuta d’acqua tiepida e strizzata. Attenzione a non usare la stessa garza per entrambi gli occhi! in caso di un solo occhio colpito, diminuirete il rischio di contagio da un occhio all’altro. Lavatevi le mani con cura quando avrete finito;
  • Per quanto possibile, impedite al bambino di toccarsi gli occhi;
  • Cercate di evitare il contagio facendo in modo che gli asciugamani o le salviette non siano usate da altre persone.

COME PREVENIRE LA CONGIUNTIVITE

  • Insegnate ai bambini a lavarsi le mani regolarmente e con cura;
  • Insegnate ai bambini a non toccarsi gli occhi con mani non pulite;
  • Cambiate spesso asciugamani e biancheria;
  • Gli effetti per la cura personale non devono essere condivisi.

Importante: le informazioni pubblicate in quest’articolo, non sostituiscono in nessun modo il parere e la prescrizione del medico.

GD Star Rating
loading...
Autore :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × 2 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>