Come nasce la carie?

I denti non sono isolati dal resto del corpo. Si trovano all’interno della bocca, un ambiente umido e caldo, dove si sviluppano numerosi batteri.
Non appena mangiamo o beviamo, una sottile pellicola di detriti alimentari si depone sui nostri denti: è la placca batterica ed è lei che permetterà ad una quantità sempre maggiore di detriti alimentari di depositarsi sui denti.
Più la placca batterica aumenta, più diventa difficile da eliminare e, se non eliminata quotidianamente, può indurirsi, formando del tartaro. E i batteri si fissano nella bocca e sui denti proprio grazie alla placca batterica ed al tartaro, trasformando i detriti alimentari che si trovano sulla placca batterica in zuccheri e, successivamente, in acidi.

L’acidità della bocca, attacca lo smalto, poco a poco, fino a farlo sciogliere e “bucare”. E questi “buchi” permetteranno ai batteri di penetrare all’interno del dente e di danneggiare la dentina: è nata la carie!

 

 

 

 

 

 

 

 


 


Continua>>>
Cosa provoca la formazione della carie?

Per saperne di più>>>
Tutti gli articoli sui denti

Come nasce la carie?, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , ,

2 Commenti a Come nasce la carie?

  1. vincenzo scrive:

    come riuiuscire a far sciogliere la gross èlacca dentaria?
    Grazie

    GD Star Rating
    loading...
    • Cose per Crescere scrive:

      Il dr. Torri (Medico Chirurgo Dentista) risponde: In generale, la placca si combatte con una corretta igiene orale. Se la placca si è già trasformata in tartaro, l’unica soluzione è il dentista, per una visita ed un’eventuale ablazione del tartaro.

      GD Star Rating
      loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 4 = uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>