Come cucinare senza lattosio

cucinare-senza-lattCome riuscire a preparare piatti gustosi senza che contengano ombra di lattosio? La realtà è che il lattosio è presente non solo nel latte e derivati ma in molti altri alimenti! Ed è usato come conservante o additivo da molti produttori di cibo industriale.

La regola fondamentale è quindi imparare a leggere le etichette di tutti gli alimenti che si acquistano e, se possibile, preparare le pietanze a casa, scegliendo le materie prime.

Panna e burro possono essere sostituiti da panna vegetale (attenzione: non deve contenere latticello) e margarina interamente vegetale. Il latte vaccino (o di capra) può essere sostituito con latte di soia, di riso, di mandorle o di farro. Al posto dei formaggi si può mangiare del tofu (formaggio di soia) che però non piace sempre a tutti. Oggi, si trovano in commercio yogurt, budini e salse a base di soia gustosi, gradevoli e nutrienti, oltre a prodotti per tutte le esigenze che non usano i derivati del latte.

Essere allergici alle proteine del latte o intolleranti al lattosio può diventare un problema, non per nutrirsi ma per farsi piacere con il cibo. Eppure, esistono tante ricette e molte astuzie per preparare cibi gustosi e saporiti!

Vedi anche>>>
Ricette senza lattosio, latte e latticini
L’intolleranza al lattosio
L’allergia alle proteine del latte

Come cucinare senza lattosio, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 3 = uno

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>