BOMBONIERE

Tante idee e tutorial per realizzare portaconfetti e bomboniere per una comunione, una cresima, un battesimo o un matrimonio. Alcuni modelli sono pronti per essere direttamente stampati, ritagliati ed assemblati. Oltre a bomboniere in barattoli di vetro, a forma di cono, portaconfetti ricoperti di conchiglie, bomboniere come piccoli cestini, troverete le istruzioni per realizzare le classiche bomboniere in tulle da personalizzare con un colore particolare o un fiore da inserire nel nastro e che, rispetto alle bomboniere che si trovano in commercio, sono sempre eleganti e permettono un notevole risparmio! Senza dimenticare una serie di bomboniere a scatoletta, create con la tecnica dell’origami, scatolette di diverse forme e colori da regalare come ricordo ad ogni invitato.
Per cresime e comunioni, coinvolgiamo i bambini nella realizzazione delle bomboniere, saranno fieri e felici di offrire a parenti ed amici una loro creazione!

 

GD Star Rating
loading...
Bomboniera fai da te
Come fare facilmente delle bomboniere per un battesimo o...
Scarpetta bomboniera
Come fare una bomboniera un po' diversa e originale, a...
Bomboniera semplice
Come fare una bomboniera semplice ed elegante, per un...
Un cestino di pizzo per Pasqua
Un lavoretto da fare con i bambini per costruire un...
Coniglietto portaconfetti
Come realizzare un coniglietto portaconfetti, un...
Scatolina bomboniera
Una bomboniera molto particolare ed elegante da fare con la...
Porta confetti in origami
Come realizzare un porta-confetti con la tecnica...
Bomboniera cono per bambine
Una bomboniera tutta rosa per le bambine: bastano fogli di...
Bomboniera cono per maschietti
Bomboniere un po’ diverse e facili da preparare: bastano...
Bomboniera in tulle fai da te
Come fare facilmente delle bomboniere in tulle per un...
Bomboniera originale
Una bomboniera semplicissima da fare e un pò diversa dalle...
Bomboniera di vetro
Una bomboniera facilissima da fare e che potrà essere...
Scatola di conchiglie
Quando sono al mare, ai bambini piace sempre raccogliere...
Bomboniera pronta da stampare
Una bomboniera pronta per essere stampata, assemblata e...
Portaconfetti per la comunione
Questo portaconfetti, da regalare come ricordo della...
Sacchettino portaconfetti
Questo sacchettino portaconfetti in carta velina è molto...
Bomboniere fai da te
Bomboniere semplici e veloci da confezionare. Cose per...
Bomboniera in origami
Un lavoretto in origami per realizzare un portaconfetti per...

BOMBONIERE FAI DA TE

Donata agli invitati, la bomboniera ha oggi un duplice significato: da un lato è un ricordo dell’evento vissuto insieme, dall’altro è un modo per ringraziare tutti gli invitati della loro presenza e dei loro regali. Da dove viene questa usanza? La parola “bomboniera” deriva dal francese “Bombonnière”: una preziosa scatoletta che, nel XVIII secolo,  conteneva i bonbon, tipici dolci dell’epoca. Le fonti scritte parlano di mandorle ricoperte di miele (gli antichi confetti). Per cui fin dalla sua origine, la bomboniera è stata strettamente legata all’utilizzo del confetto. In Italia, la bomboniera era già in uso intorno al XV secolo, quando per il fidanzamento,i futuri sposi e le rispettive famiglie si scambiavano queste scatolette gioiello porta confetti. E per le nozze il fidanzato donava alla futura sposa una “coppa amatoria”, ovvero un piatto di ceramica contenente dei confetti come segno di fecondità e prosperità per il loro futuro insieme. Ma la sua affermazione avvenne nel 1896, quando per le nozze del principe di Napoli e futuro re d’Italia, Vittorio Emanuele, con la sua regina, Elena del Montenegro, gli invitati portarono come dono delle bomboniere, facendole diventare quindi il dono degli sposi e dando il via alla tradizione moderna che noi oggi conosciamo e che è divenuta popolana e non più ristretta alla sola borghesia o nobiltà.