Casa per le bambole fai da te

Ogni bambina sogna una casa in miniatura per giocare ma le case per le bambole sono spesso piuttosto costose. Ecco dunque un lavoretto per realizzare una casa per le bambole utilizzando scatole di cartone, tovaglioli di carta, ritagli di riviste… Il risultato è assolutamente sorprendente e riempirà la vostra bambina di orgoglio e soddisfazione!

 

 

 

 

A COSA SERVE

  • Esercitare la coordinazione e la precisione
  • Imparare a riciclare gli imballaggi domestici
  • Creare e realizzare da sole una casetta per le bambole
  • Esercitarsi nel ritaglio

COSA SERVE

  • Scatole di cartone che si possano mettere comodamente una sopra l’altra
  • Pittura
  • Un pennello o un piccolo rullo per dipingere
  • Forbici
  • Colla in stick o vinilica
  • Nastro adesivo trasparente
  • Taglierino (utilizzato solo da l’adulto!)
  • Carta fantasia riciclata (carta da regali, carte stampate…) o fantasie stampate con la stampante del computer.
  • Tovaglioli di carta decorati o, eventualmente, pezzi di tessuto
  • Immagini di quadri ritagliate da riviste
  • Carta stagnola argentata o dorata (potete anche recupera quella che avvolge le tavolette di cioccolato o altri alimenti)

COME COSTRUIRE LA CASA DELLE BAMBOLE
La realizzazione della casa delle bambole richiede tempo e precisione. La mano di un adulto è quindi indispensabile. Cercate di coinvolgere la vostra bambina il più possibile, facendole eseguire le parti che riesce meglio, a seconda della sua età.

TAPPA 1: TROVARE LA FORMA DELLA CASA

Assemblare le scatole di cartone le une sopra alle altre o di fianco e decidere che forma avrà la casa:

  • In altezza, su due o tre piani






  • In lunghezza, con stanze una di fianco all’altra.

 


  • A forma di cubo.
  • Misto.

TAPPA 2: DISEGNARE UNA PIANTINA SOMMARIA DELLA CASA

  • Disegnare una piantina della casa su un foglio di carta.
  • Distribuire le stanze: soggiorno, cucina, camere, bagno.
  • Tutti questi elementi sono importanti perché serviranno a preparare gli elementi per decorare stanze e pareti. Per ogni stanza, annotare che carta o colore usare per le pareti, per i bordi decorativi, per il pavimento…

TAPPA 3: PREPARARE LE SCATOLE DI CARTONE

  • Ritagliare e togliere le patelle, se ci sono.
  • Pulire le scatole eliminando carte incollate, etichette e tracce di colla.
  • Ritagliare strisce di carta di 3 cm di larghezza, una striscia per bordo (della lunghezza di ogni bordo).
  • Mettere della colla in maniera uniforme su tutta la lunghezza del bordo interno di una scatola.
  • Appoggiare una striscia di carta su questo bordo, incollandola ed incollarne l’altra metà sul bordo esterno.

 

 

 

 

  • Ripetere l’operazione su tutti i bordi in modo da ricoprirli tutti.

 

 

 

 

TAPPA 4: PREPARARE, RITAGLIARE,
DECORARE ED INCOLLARE LE PARETI

Le pareti divisorie delle stanze possono essere quelle delle scatole incollate una contro l’altra o essere create con del cartone.

  • Rilevare le misure della parete da fare:
    - Larghezza
    - Lunghezza
    - Altezza
  • Riportare queste misure su un foglio di cartone e disegnare i contorni della parete.
  • Aggiungere 2 o 3 cm a 3 lati della parete. Queste patelle permetteranno d’incollare la parete all’interno della scatola.
  • Ritagliare la parete.

 

 

 

 

  • Eliminare gli angoli, ritagliandoli.



 

 

  • Ripiegare le 3 patelle della parete.
  • Decorare i due lati della parete in funzione della decorazione scelta. La parete sarà più facile da dipingere o da ricoprire di carta prima di essere incollata all’interno della scatola.
  • Disegnare e ritagliare una porta nella parete.

 

 

 

 

 

  • Fissare la parete con del nastro adesivo trasparente.

 

 

 

 

 

TAPPA 5: DECORARE LA CASA

Con della tappezzeria:

  • Preparare la tappezzeria per ogni stanza: carta da regalo, pezzi di tappezzeria avanzata, fogli di carta stampata.
  • Prendere le misure interne della stanza da decorare.
  • Riportare tutte queste misure sulla carta destinata a questa stanza. Se la carta non dovesse essere sufficientemente larga, ritagliare più strisce ed incollarle una a cavallo dell’altra.
  • Incollare la carta su tutte le pareti, una alla volta.

 

 

 

 

  • Incollare i bordi, se previsti.

 

 

 

 

  • Procedere allo stesso modo per tutte le stanze.
  • Procedere allo stesso modo per i pavimenti o dipingerli.
  • Ritagliare delle tende nei tovaglioli di carta o in fogli di carta colorata leggera ed incollarle di lato alle finestre.

 

 

 

 

 

  • Ritagliare delle riproduzione di quadri nelle riviste ed incollarle alle pareti.

 

 

Con della pittura:

  • Dipingere le pareti delle stanze.

 


TAPPA 6: RITAGLIARE LE FINESTRE

  • Preparare una dima, un rettangolo di cartone che serva da modello per ritagliare le finestre, in modo che siano tutte della stessa misura.
  • Appoggiare la sagoma sulla facciata esterna delle pareti e disegnare i contorni delle finestre.

 

 

 

 

  • Con il taglierino, svuotare le finestre.

 

 

 

 

  • Come nella preparazione dei cartoni, ricoprire i bordi di ogni finestra.


TAPPA 7: DIPINGERE LA CASA

  • Dipingere tutte le parti che si è scelto di dipingere.

 

 

  • Per creare un effetto pietra, disegnarle con una matita o un pennarello sottile. Si può anche utilizzare la tecnica del timbro in patata.
  • Disegnare o dipingere fiori, pianti, alberi o animali sulle pareti esterne. Si possono anche ritagliare dei motivi sulle riviste ed incollarli.


 

TAPPA 8: AMMOBILIARE LA CASA

  • Ammobiliare la casa con mobiletti per le bambole o mobiletti realizzati a casa.
Casa per le bambole fai da te, 7.4 out of 10 based on 59 ratings
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.4/10 (59 votes cast)
Autore :

Tags: , , , ,

7 Responses to Casa per le bambole fai da te

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × = due

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>