Cake pops

cake-popsBuffi lecca lecca di torta, facili da fare e perfetti per i bambini: sono i cake pops, palline di torta mescolata con formaggio cremoso, marmellata o nutella e ricoperti di cioccolato fondente o bianco fuso (la ricetta originale prevede i candy melts, ma preferiamo usare del cioccolato). Decorati con zuccherini colorati, cocco grattugiato, caramelline… i cake pops sono divertenti da preparare con i bambini, che troveranno mille modi per renderli assolutamente unici!
Per confezionare i cake pops, potete usare una torta avanzata o prepararne una appositamente, come la torta allo yogurt, la torta paradiso o il quatre-quarts che si prestano benissimo. Questa volta, abbiamo usato la nutella per amalgamare.

Ingredienti:

  • 400 g di torta
  • 5/6 cucchiai di nutella (o formaggio cremoso o marmellata)
  • Cioccolato fondente (o bianco)
  • Zuccherini, caramelline, cocco grattugiato per decorare
  • Bastoncini di legno o bastoncini per lecca lecca
  • Un blocco di polistirolo o un pezzo di oasis da fioraio per fare tenere i cake pops in piedi mentre asciugano (potete anche usare una scatola  alla quale avrete fatto dei buchi nel coperchio).

Come fare:

  • Sbriciolare la torta con le dita in una grossa ciotola.

 

 

  • Aggiungere 4 cucchiai di nutella (o altro) e amalgamare. L’impasto deve diventare abbastanza morbido da permettervi di farne delle palline.

 

 

 

 

  • Arrotondandole con le mani, formare delle palline, come se fossero polpette (della dimensione di una noce) e sistemarle mano a mano su un piatto (o un vassoio) ricoperto di carta da forno.

 

 

  • Ricoprire con della pellicola e mettere il piatto in freezer per una ventina di minuti.
  • Nel frattempo, fondere il cioccolato in un pentolino (con un pò d’acqua) o nel microonde.
  • Togliere le palline dal freezer. Il composto deve essere diventato più compatto. Procedere con un pop cake alla volta. Immergere il bastoncino nel cioccolato fuso ed infilarlo nella pallina per circa 2 cm, facendolo arrivare bene al centro.

 

 

  • Immergere ogni pallina nel cioccolato per ricoprirla. Cercare di farlo in un unico movimento, senza girarla, per evitare che si sbricioli. Fate eventualmente colare l’eccedenza di copertura.
  • Infilare il cake pop nel polistirolo (o altra base) e decorarlo con granelle di zucchero, cocco grattugiato, caramelline colorate…
  • Lasciarli asciugare e conservarli in frigorifero. Si possono mangiare a temperatura ambiente ma freddi, sono ottimi!
Cake pops, 7.9 out of 10 based on 20 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

6 Commenti a Cake pops

  1. Chiara scrive:

    E’ un’ idea geniale!
    Da un po’ cercavo le piastre per farli, ma a parte il costo assurdo per il trasporto, non mi piaceva l’ idea di non poterle lavare se non con panno umido e di doverle imbrattare di olio per non far attaccare la torta (che messa nella piastra ha degli ingredienti che per i miei gusti sono troppo pesanti).
    Questa soluzione e’ perfetta per me, grazie!!!!!!
    Chiara

    GD Star Rating
    loading...
    • bri scrive:

      Grazie Chiara!Io li ho trovati molto semplici da fare e buonissimi! Fammi sapere come ti sono venuti!
      Un saluto.

      GD Star Rating
      loading...
  2. Chiara scrive:

    Grazie a te, penso che li faro’ lunedì o martedì perché abbiamo 3 giorni di vacanza e vorrei farli con le mie bambine, poi torno e ti dico come sono venuti.
    Complimenti per il blog e’ molto bello, l’ ho scoperto ieri su creagiocando..

    A presto Chiara

    GD Star Rating
    loading...
  3. Chiara scrive:

    Eheheh li ho fatti, l’ impasto era buonissimo, ma ho avuto la terribile idea di tentare di sciogliere il cioccolato al latte, e’ venuto un pasticcio stuccoso, se lo chiamano cioccolato fondente un motivo ci sarà …..
    E’ che a me non piace perché e’ amaro, insomma diciamo che la copertura poteva venire meglio !!!!!
    Mettero’ anche un post nel mio blog e lo chiamerò appunto UN MOTIVO CI SARA’.
    Comunque grazie per la ricetta, ritenterò ….

    GD Star Rating
    loading...
    • bri scrive:

      Ciao Chiara,
      ho guardato il tuo blog, complimenti! è interessante!
      Proverò anch’io a far sciogliere del cioccolato al latte come copertura, per vedere la differenza. Ho provato quello bianco e funziona benissimo.

      Un saluto

      GD Star Rating
      loading...
  4. Chiara scrive:

    Grazie!
    Ho letto in rete che dipende tantissimo dagli ingredienti e dalla qualità del cioccolato, eppure ne ho usato uno bio senza cose strane….
    Va beh ho parecchi tristi precedenti coi dolci, per renderli più leggeri e sani, faccio troppe sostituzioni e alla fine faccio sempre qualche pasticcio…….

    GD Star Rating
    loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 + cinque =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>