Caccia al tesoro

Organizzare una caccia al tesoro per bambini durante le vacanze o per una festa per bambini.

 

 

 

 

A COSA SERVE

  • Imparare ad osservare e a seguire delle consegne
  • Imparare ad osservare ciò che ci circonda
  • Sviluppare il proprio orientamento spaziale
  • Imparare ad utilizzare una mappa

COSA SERVE

  • Fogli di carta
  • Matite di grafite
  • Matite colorate o pennarelli
  • Una gomma
  • Un tesoro, per esempio una grande scatola piena di caramelle

REALIZZAZIONE

  • Preparate un tesoro adatto ai gusti dei bambini. Possono essere dei piccoli giochi, caramelle od altro.
  • Nascondete il tesoro.
  • Preparate dei simboli, dei richiami, che attaccherete ad ogni tappa e che indicheranno ai bambini che hanno trovato quello che stavano cercando e che stanno percorrendo la strada che li porterà al tesoro. Ogni simbolo potrebbe essere disegnato su un cartoncino quadrato ed incollato ad un nastro, o disegnato su un disco in cartoncino … Questo simbolo è importante perché permette ai bambini di sapere se hanno fatto il ragionamento giusto o se devono, invece, tornare alla tappa precedente.  Pensate a prepararne uno per ogni partecipante o per ogni squadra. Per esempio:



  • Disegnate la mappa che porta dal punto di partenza al tesoro. Prendete dei punti di riferimento (le future tappe) facili da trovare per i bambini, per esempio un grosso albero se siete all’aperto o un cassetto se siete in casa. Contate i passi che separano le tappe fra di loro ed annotate indicazioni particolari che potrebbero aiutare i bambini a trovare la tappa successiva. Segnate le tappe sulla mappa con una croce e mettete i simboli ad ogni tappa. Ogni partecipante (od ogni squadra) dovrà consegnarne uno come prova del proprio passaggio.
  • Preparare la legenda delle istruzioni. Sarà utile per i piccoli quanto per i grandi.
  • Per i più piccoli utilizzate dei simboli semplici da capire e da seguire. Per esempio:
     
  • Delle frecce o dei cerchi per indicare i passi. Se ci sono 4 frecce, il bambino dovrà fare 4 passi nel senso delle frecce.
  • Un omino che cammina significa che il bambino deve recarsi fino al punto indicato dalla croce.
  • Una freccia tonda significa che il bambino deve girare su se stesso.


  • Per i bambini più grandi, potete utilizzare delle istruzioni scritte, degli enigmi o degli indovinelli da risolvere.
  • Ridisegnate la mappa aggiungendo tutte le istruzioni che avete stabilito. Cercate di mettervi nei panni di un bambino e cercate di seguire le vostre indicazioni. Modificatele se vi sembrano troppo difficili o troppo semplici.
  • Ricopiate o fotocopiate la mappa definitiva. Potete realizzarla su un grande foglio o, perché no, su un tessuto. Stropicciate il foglio e sporcatelo, dandoli un aspetto consumato. Potete anche bruciarne certe parti.
  • Ogni partecipante (od ogni squadra) deve avere la propria mappa da seguire.
  • Prima d’iniziare la caccia al tesoro indicate ai bambini:
    – I limiti del territorio sul quale si svolge la caccia al tesoro.
    – I simboli che li avvertiranno che stanno seguendo la strada che porta al tesoro.
    – I simboli che indicano le istruzioni da seguire.
    – Trovate con loro il primo indizio perché capiscano come utilizzare la mappa.

Perché non trasformare la caccia al tesoro in un viaggio immaginario? Travestite i bambini in esploratori, pirati, in Robinson Crusoe…

Caccia al tesoro, 8.4 out of 10 based on 23 ratings
GD Star Rating
loading...
Autore :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 + = diciassette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>