Bacchetta magica Winx

Bacchetta magica WinxCome fare la bacchetta magica Winx di Bloom, la protagonista del famoso Winx Club, il gruppo di magiche adolescenti che piace tanto alle bambine. Un vestito per Carnevale facile da fare perché si può comporre con accessori e vestiti da recuperare a casa ed aggiungere qualche particolare come una piccola corona e la caratteristica bacchetta magica.

Bacchetta magica Winx, 10.0 out of 10 based on 1 rating
A COSA MI SERVE
  • Divertirmi
  • Imparare a creare con poco
  • Imparare a creare da soli i propri travestimenti
  • Sviluppare la creatività e l’ingegno
COSA MI SERVE
  • 1 bacchetta di legno o plastica (ho usato una bacchetta per tenere dritte le piante) lunga circa 40 cm
  • Carta dorata (anche riciclata) di 40 cm x 4 cm.
  • Colla
  • Cartoncino rosa
  • Carta colorata fucsia
GD Star Rating
loading...
Autore :

COME FARE LA BACCHETTA MAGICA WINX

Spiegare alla bambina come:

  • Cliccare sulla sagoma e stamparla:
    sagoma bacchetta bloom

 

 

 

 

  • Ritagliare le 3 sagome. Con una matita, riportare la sagoma grande sul foglio di cartoncino rosa e le altre due sui fogli di carta colorata corrispondenti.
    bacchettaw1 bacchettaw2

 

 

 

 

 

  • Ritagliare le 3 sagome.
    bacchettaw4

 

 

 

 

 

  • Incollare le due sagome più piccole su quella a forma di cuore.
    bacchettaw3

 

 

 

 

 

  • Avvolgere la bacchetta di legno nella carta dorata e incollarla.
    bacchettaw5 bacchettaw6

 

 

 

 

  • Incollare la bacchetta sul retro del cuore.
    bachettaw7

 

 

 

 

 

  • La bacchetta Winx è pronta! Si può ovviamente arricchirla con particolari disegnati o incollati.

Bacchetta magica Winx

Bacchetta magica Winx, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>