L’agnello pasquale per gli ebrei

Ogni famiglia del popolo ebraico sacrificò un agnello prima di attraversare il Mar Rosso. Secondo la Bibbia, l’ultima delle dieci piaghe d’Egitto prediceva che ogni primogenito maschio sarebbe stato ucciso dall’Angelo Sterminatore durante la notte del 15 Nissan (primo giorno della Pesach). Dio ordinò quindi a Mosè di chiedere ad ogni famiglia ebrea di sacrificare un agnello e di segnare con il suo sangue lo stipite della porta d’ingresso, allontanando in questo modo la morte. Così facendo, l’Angelo Sterminatore uccise solo i primogeniti egiziani.
Per gli ebrei, quindi, l’agnello ricorda il sacrificio offerto al Dio d’Israele prima della fuga dall’Egitto.

Per saperne di più>>>
La Pasqua ebraica
La Pasqua cristiana
L’agnello pasquale per i cristiani
L’agnello pasquale
Tutto il dossier di Pasqua

 

L’agnello pasquale per gli ebrei, 10.0 out of 10 based on 1 rating
GD Star Rating
loading...
Autore :

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque − 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>